Showcase: Mariska Karto

Mariska Karto is a photographer/illustrator born in Suriname (South-America) and raised in Holland. Long ago she started out as a painter. This work was mostly technical, and she felt she was missing something essential. A while after this period, she designed and successfully sold vintage-clothing. This period lasted for about two years. Shortly after, she came into contact with photography.

Interviewed by Chiara Costantino
 

[Traduzione in italiano in basso] 

Hi Mariska! How did you come to photography?

For years I had been stuck in a very dark period, and in a critical manner I literally escaped from it. Photography was a psychological instrument. I needed it to balance the dark and healing images in my head. Photography was the ultimate way to come into contact with myself. There was a battle raging inside me, black feelings clashing with healing images. How often I looked at myself in photos at the middle of the night, so much was going on inside. Eventually all this resulted in a final confrontation. I literally looked at myself on the monitor. In fact, I was literally looking at my own soul…. Photography helped me escape for a second time…. At first, this is how I got into photography. Now I am especially inspired by the highly artistic works of the old masters, the Renaissance, and the magic of woman. It is recognition. It contains all the essential components thats important for me. In my artistic work arose what I was always looking for … essence….

Are there photographers who influenced you?
I am especially inspired by the old masters and the Renaissance.

You claim on your site to realize two different kinds of photography: fine art photography and mystique photo art. Can you explain us what do you mean?

My early work is primarily what I would call mystique photo art, work in which dark and healing images were created especially for myself. Fine art photography is related to a number of different themes in my projects.

You are a fan of magic realism. What is it for you? How do you match it to your art?

In this style of art, it is about the almost photographical paintings of dreams and illusions. The mood is mysterious and magical. For me, it is recognition and a feeling of love. Because that’s the way life is full of dreamy visions and nightmares. It is almost an artistic talent to remain standing and stable through life.

Analogue or digital?

Analogue has its good sides, its unpredictability makes it surprising, but also uncertain. I like to control things nowadays so stick with digital, but I also never say never…. 

What is photomanipulation? Do you use it? Would you use it also if computers did not exist?

Some of my pictures are manipulated, I make one single composition with several of my own photos. In this way I can continuously create worlds, both new and old ones. But what is new nowadays? To progress we need the past. One cannot do without the other.

Human body is the focus of your art. Why?

It lives … everything what is essential for me lies with(in) human. I do not look at the big picture, I see details. I see skin, hair, perspective, shapes. But I do not only see, I also feel … I feel sadness, vulnerability, sensuality, escape, and so on. Humans cannot live without each other, they attract each other, they reject each other, it is a continous process which starts at a very young age. Complicated, interesting…. In my photos I want to freeze a moment and stop that complicated process of exchanging energy. In that moment I want to show only one single energy … human.

I like very much your pictures, because your models have a classical air but also piercings and tattoos! Are those real?

Yes, I also have a tattoo. I really like them, all tattoos in my pictures are real, that’s important because they mostly tell a personal story. The first tattoo often has a personal story for most people. Sometimes people continue with this tattoo-story and sometimes they continue with tattoos just because they like them. My tattoo was meant to close off a period in my life. The cherry blossoms in my tattoo are synonymous to the life lessons I have learned from this period.

900elkerugdriftingaway

Who are you models?

Some of my models I know personally, they are family or friends. Sometimes I also personally approach new models.

900eline-portret2

Would you define your pictures as portraits?

A part of my portfolio are portraits. My focus with them is primairly on facial expression.

eline-oldfears

What are your goals for the future, as a person and as an artist?

I have learned in life things can change completely from one day to the next one. That is the reason why I want to continue my work based on feelings. This is important for me as a human and as an artist.

More of Mariska Karto’s work here

(Images © Mariska Karto)

**Italian Translation**

by Chiara Costantino
 

Mariska Karto è una fotografa/illustratrice nata in Suriname (Sud America) e cresciuta in Olanda. Tempo fa ha iniziato come pittrice. Questo lavoro era prevalentemente tecnico, e le mancava qualcosa di essenziale. Poco dopo quel periodo, ha disegnato e venduto con successo abbigliamento vintage. Questo periodo è durato circa due anni. Dopo non molto, è entrata in contatto con la fotografia.

Ciao Mariska! Come sei arrivata alla fotografia?

Per anni ho vissuto un periodo molto buio, e in modo cruciale ne sono letteralmente scappata. La fotografia è stata uno strumento psicologico. Avevo bisogno di equilibrare l’oscurità e le immagini di salvezza nella mia mente. La fotografia era la maniera risolutiva per entrare in contatto con me stessa. C’era una battaglia in corso dentro di me, sentimenti oscuri facevano a pugni con immagini salvifiche. Tanto spesso ho guardato a me stessa nelle foto, nel cuore della notte, quanto stavo andando nel profondo. In conclusione, tutto è sfociato in un conflitto finale. Ho guardato me stessa sullo schermo, nel vero senso della parola. In effetti, stavo guardando sul serio la mia anima… La fotografia mi ha aiutato a fuggire per una seconda volta… All’inizio, questo è stato il modo in cui sono arrivata alla fotografia. Ora, sono inspirata in particolare dai lavori altamente artistici dei vecchi maestri, il Rinascimento, e la magia della donna. E’ identificazione. Contiene tutte le componenti basilari che sono importanti per me. Nel mio lavoro artistico è spuntato ciò che stavo cercando da sempre… l’essenza…

Ci sono fotografi che ti hanno influenzato?

Sono ispirata soprattutto dai vecchi maestri e dal Rinascimento.

Sul tuo sito dichiari di realizzare due diversi tipi di fotografia: fotografia “fine art” e arte fotografica mistica. Puoi spiegarci cosa intendi?

I miei primi lavori erano fondamentalmente ciò che chiamo arte fotografica mistica, lavori in cui l’oscurità e le immagini salvifiche erano create in particolar modo per me stessa. La fotografia fine art è correlata a una moltitudine di temi diversi nei miei progetti.

Sei una fan del realismo magico. Cos’è per te? Come lo combini con la tua arte?

In questo stile artistico, è tutto riguardante i dipinti quasi fotografici di sogni e illusioni. Lo stato d’animo è misterioso e magico. Per me, è identificazione e un sentimento d’amore. Perché questo è il modo in cui la vita è piena di visioni oniriche e incubi. E’ quasi un talento artistico, restare fermi e saldi durante la vita.

Analogico o digitale?

L’analogico ha i suoi lati positivi, la sua imprevedibilità lo rende sorprendente, ma anche incerto. Adoro controllare le cose al momento, così mi trovo bene con il digitale. Ma mai dire mai…

Cos’è la fotomanipolazione? La usi? La useresti anche se i computer non esistessero?

Alcune delle mie immagini sono manipolate, faccio una singola composizione con diverse mie foto. In questo modo, posso creare mondi in continuazione, sia nuovi che vecchi. Ma cos’è nuovo al giorno d’oggi? Per progredire abbiamo bisogno del passato. Uno non può esistere senza l’altro.

Il corpo umano è il centro della tua arte. Perché?

Vive… ogni cosa che ritengo essenziale risiede per me entro l’umano. Non guardo l’immagine d’insieme, considero i dettagli. Vedo la pelle, i capelli, la prospettiva, le forme. Ma non vedo soltanto, sento anche… sento la tristezza, la vulnerabilità, la sensualità, la fuga, e così via. Gli umani non possono vivere l’uno senza l’altro, si attraggono a vicenda, si rifiutano a vicenda, è un processo continuo che inizia quando si è molto giovani. Complicato, interessante… nelle mie fotografie, voglio congelare un momento e fermare quel processo difficile di scambio di energie. In quel momento, voglio mostrare solo una singola energia… l’umana.

Mi piacciono molto le tue foto, perché i tuoi modelli hanno un’aria classica ma anche piercing e tatuaggi! Sono veri?

Sì, anch’io ho un tatuaggio. Mi piacciono un sacco, tutti i tatuaggi nelle mie foto sono veri, questo è importante perché raccontano per lo più una storia personale. Il primo tatuaggio spesso ha una storia personale per la maggior parte delle persone. A volte, la gente continua con questa storia tatuata, a volte continuano con i tatuaggi semplicemente perché gli piacciono. Il mio tatuaggio è stato fatto come sutura di un periodo della mia vita. I fiori di ciliegio del mio tatuaggio sono il simbolo delle lezioni di vita che ho imparato da questo periodo.

Chi sono i tuoi modelli?

Alcuni dei miei modelli li conosco di persona, sono familiari o amici. A volte contatto anche di persona nuovi modelli.

Definiresti le tue foto come ritratti?

Una parte del mio portfolio è composta di ritratti. Mi focalizzo soprattutto sull’espressione del viso.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri, come persona e come artista?

Ho imparato che, nella vita, le cose possono cambiare completamente da un giorno all’altro. Questo è il motivo per cui voglio continuare il mio lavoro basato sui sentimenti. Ciò è importante per me come essere umano e come artista.

(Images © Mariska Karto)

More of Mariska Karto’s work here

 

Comments
2 Responses to “Showcase: Mariska Karto”
  1. John Smith says:

    Beautiful set of images

  2. Dizzy says:

    Wow. Crazy-beautiful!

    Thanks for checking out my blog. Hope you have a great day! 💋

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

    Follow

    Get every new post delivered to your Inbox.

    Join 1,664 other followers

    %d bloggers like this: